la prospettiva

 

“Non vivo in un mondo parallelo, dove penso che sia tutto bello, che il mondo sia fatto solo di buoni e di gente per bene, non è così. Se proprio la vogliamo dire tutta, ho anche sofferto parecchio, ma ho avuto la fortuna, sin da piccola, di saper vedere sempre l’altra faccia della medaglia – quella positiva − e di apprezzare anche i momenti negativi perché il fatto che siano negativi è solo un punto di vista. Se si cambia il punto di vista, la prospettiva cambia e, di conseguenza, il panorama è diverso. Se ci si affida alla Vita, tutto cambia. A che pro la Vita ci dovrebbe punire “tanto per”?” dal capitolo 6

Categorie:Senza categoria